Logo Associazione "Comunicazione Pubblica"

Marketing sociale
e comunicazione per la salute

Logo Coordinamento Nazionale Marketing Sociale
 
Newsletter - 137
febbraio 2016
Powered by Scoop.it
Aims Assess whether alcohol companies restrict youth/adolescent access, interaction, and exposure to their marketing on Twitter and Instagram.Methods Employed five fictitious male and female Twitter (n = 10) and Instagram (n = 10) user profiles aged 13, 15, 17, 19 and/or 21. Using cellular smartphones, we determined whether profiles could (a) interact with advertising content—e.g. retweet, view video or picture content, comment, share URL; and/or (b) follow and directly receive advertising material updates from the official Instagram and Twitter pages of 22 alcohol brands for 30 days.Conclusion The alcohol industry is in violation of their proposed self-regulation guidelines for digital marketing communications on Instagram. While Twitter's age-gate effectively blocked direct to phone updates, unhindered access to post was possible. Everyday our fictitious profiles, even those as young as 13, were bombarded with alcohol industry messages and promotional material directly to their smartphones.
Leonardo, 732 grammi alla nascita, deve la vita ai medici e agli operatori del Reparto neonatologia e terapia intensiva dell'Ospedale Civile di Brescia; Davide, sovrintendente di polizia della questura di Belluno, ha salvato la vita a una ragazza che si era gettata nelle acque del lago del Mis; a Castelvetrano, in provincia di Trapani, nei terreni confiscati alla mafia è nata una orto-fattoria gestita da disabili; il Comune di Castel San Pietro, 20mila abitanti in provincia di Bologna, ha raccolto dalla collaborazione con l'Agenzia delle Entrate oltre un milione di euro in tre anni, destinandoli al finanziamento di spese straordinarie, ta cui una nuova sala studio nella bibiloteca comunale e il completamento della tribuna nel campo sportivo di Osteria Grande.
Cosa hanno in comune queste quattro storie?